Opzioni Binarie

Questo articolo sulle “opzioni binarie” rappresenta l’inizio di un ampio progetto didattico-operativo, il cui obiettivo, almeno nelle intenzioni del sottoscritto e dello Staff che collabora con me alla redazione di questo sito, è quello di portare il principiante a pensare alle opzioni binarie non come ad una astratta attività finanziaria, bensì come ad una concreta opportunità di guadagno.

In tale prospettiva, ti guideremo attraverso un percorso logico, articolato in maniera tale da permettere a chiunque di misurarsi quanto prima con questa attività, cominciando in maniera graduale ad investire nelle diverse tipologie di prodotto che questo fortunato mercato offre.

Inizieremo, quindi, con il parlare di “che cosa sono” e “come usare le opzioni binarie”, elencheremo le varie tipologie di opzioni attualmente in uso sul mercato, quali parametri adoperare per scegliere il Broker giusto, ed alterneremo un percorso didattico ad uno pratico, fatto di consigli, tecniche, suggerimenti e quant’altro occorra per ottenere il massimo profitto e contenere i rischi.



Cercheremo, inoltre, di essere il più coincisi e dettagliati possibile, useremo un linguaggio chiaro e semplice, e ti spiegheremo, ogni qualvolta se ne presenterà il bisogno, il significato di alcuni termini relativi alle opzioni binarie, talvolta rimandandoti ad altre sezioni del sito.
Sarete liberi di usare il sito come meglio riterrete opportuno, consultando gli articoli che riterrete più interessanti, oppure seguire il percorso così come lo abbiamo costruito.

Il nostro obiettivo, lo ricordiamo, è quello di fornirti il minimo di informazioni e di nozioni indispensabili ad operare sin dal primo momento sul mercato delle opzioni binarie, e indicare al lettore un percorso formativo da portare avanti contestualmente a quello pratico.

OPZIONI BINARIE (DIGITALI) DI COSA PARLIAMO

Avrai certamente già sentito parlare di “opzioni binarie”, recentissimo e fortunato modello finanziario di cui tanto si è parlato e che, a nostro avviso, cambierà per sempre il concetto di trading online, portandolo a livelli di popolarità mai toccati prima.

Con l’introduzione delle opzioni binarie, il mercato del trading online sta facendo registrare dei picchi di presenza mai registrati prima d’ora, a testimonianza delle nostre convinzioni (e non solo), e cioè che le opzioni binarie rappresentano una vera opportunità di guadagno.
Ebbene, anche noi, come del resto migliaia di altre persone nel nostro Paese, siamo tra coloro i quali ci occupiamo quotidianamente di opzioni binarie, ci divertiamo e allo stesso tempo ci guadagniamo anche, e riteniamo altresì, che così come noi, chiunque altro è in grado di investire in questo genere di attività con le medesime aspettative di guadagno.

Non si tratta di niente di sofisticato, basta avere un normale “Computer”, poca o nessuna esperienza, voglia di imparare, e non avere fretta.
Questi gli ingredienti per iniziare a fare trading binario.

COSA SONO

Queste si basano su di un concetto semplicissimo, molto più difficile a dirsi a parole che non nella pratica: e cioè, stabilire in quale direzione si muoverà il mercato, nella fattispecie il prezzo del “sottostante”, rispetto al prezzo di partenza, ovvero al prezzo di riferimento al quale acquistiamo la nostra opzione binaria.

Compriamo ad un prezzo “x” una qualsiasi attività finanziaria, con la speranza che alla scadenza (leggi sotto le tre tipologie di scadenze) il prezzo del bene sia “cresciuto” o “diminuito” rispetto al prezzo di acquisto.

Con le opzioni binarie abbiamo soltanto due ipotesi sulle quali investire: più “Alto” o più “Basso”.

Ciò significa che abbiamo tante possibilità di fare la scelta giusta, tanto quelle di fare la scelta sbagliata.
Una volta individuato il “sottostante” sul quale investire (sono attività “sottostanti”, per esempio, Microsoft piuttosto che il titolo Apple per il mercato Azionario, i “Cross di valute come Euro/Dollaro per il mercato Forex, oppure il prezzo dell’Oro o del Caffè per il mercato delle Materie prime) dobbiamo soltanto stabilire in quale direzione si muoverà il mercato rispetto al prezzo di acquisto dell’opzione, in considerazione di un determinata scadenza temporale.



AZIONI, FOREX, MATERIE PRIME E INDICI

Per avere un’idea chiara e precisa di come avviene uno scambio di opzioni, porterò alla tua attenzione tre facili esempi, ciascuno dei quali prende in considerazione un sottostante diverso per ogni mercato finanziario.
Ricordo, che la scelta degli Asset è compiuta dalle piattaforme di trading con la quale negoziamo, selezione delle migliori opportunità del mercato e possono anche essere differenti in base al Broker scelto.

Mercato Azionario

Se pensiamo al mercato Azionario avremo questo genere di opzioni:
Il prezzo delle Azioni Twitter, nei prossimi 60 secondi, aumenterà oppure diminuirà rispetto al prezzo attuale?

Mercato Forex

La coppia di valute (detti Cross) Eur/Usd, nei prossimi 5 minuti, supera o no il cambio del momento?

Mercato Materie prime

Il prezzo del Caffè, da qui a 15 minuti, sarà più alto o più basso rispetto al prezzo attuale?

LE SCADENZE DELLE OPZIONI BINARIE

La “scadenza” di una opzione binaria è un lasso di tempo entro il quale la nostra previsione deve compiersi.
Può essere di appena 30 secondi, di un’ora, un giorno e così via.
Alcune scadenze sono fissate dalla piattaforma, altre invece saranno fissate da noi.
Ad ogni modo, la scadenza è l’elemento più importante di una opzione, molto più importante, per esempio, delle condizioni di mercato.

Brevissima

Parliamo di opzioni a brevissima scadenza con riferimento alle opzioni binarie 30/60/120 secondi.
Queste opzioni scadono nel giro di uno,due o al massimo 15 minuti, e sono tra le più diffuse ed utilizzate in assoluto.
Per indicare questa categoria di opzioni, spesso si ricorre al termine “Speed trading”, per indicare, appunto, opzioni binarie a scadenza ravvicinata.
Ci occuperemo molto di questo genere di opzioni, le più facili da utilizzare e le più adatte al nostro scopo.
Con le opzioni 60 secondi, come vedremo, abbiamo la possibilità di guadagnare poco, ma in maniera costante e ripetuta.

Media

Per opzioni a Media scadenza, invece, si fa riferimento a scadenze più posticipate nel tempo, nell’ordine di una o più ore, fino ad un massimo di 24 ore.

Lunga

Le scadenze a lungo termine fanno riferimento ad opzioni binarie mensili, le quali rientrano in un piano di investimento diversificati, che a dire il vero non trovano particolare riscontro con le opzioni binarie.

TIPOLOGIE DI OPZIONI BINARIE

L’industria delle opzioni binarie ha sviluppato, sempre sulla base del prezzo di partenza e della scadenza, altre forme di opzioni binarie, diversificandole in base alla difficoltà e al diverso valore economico.
In commercio ci troveremo di fronte a queste tipologie di opzioni: Classiche, Speed, One Touch e Touch in time.
Ognuna, come detto, di diverso grado di difficoltà, ma che seguono tutte la stessa logica.

Classiche: quelle nelle quali dobbiamo stabilire solo se il prezzo sarà “maggiore” o “minore” rispetto al prezzo di riferimento.
La terminologia corretta vuole che la nostra scelta sia del tipo “Call” o “Put”.

Speed: le opzionio più in voga e più entusiasmanti.
Le “Speed” sono opzioni binarie, come già detto, a brevissima scadenza, concentrato di adrenalina e grande opportunità di guadagno.
Quando leggiamo di esperienze di trading che hanno fatto guadagnare tanti soldi nel giro di poco tempo, allora si sta parlando delle opzioni “Speed”.

Pro Master: le opzioni Pro Master le puoi trovare sulla piattaforma di TopOption, e consistono nel abbinare strumenti tecnici quali i grafici e gli Indicatori economici più avanzati, alle opzioni binarie.
Questa formula ci consente di avere un campo di azione molto più preciso e circostanziato, e con il quale ridurre sensibilmente i margini di errori.

Touch in time e One Touch: queste due forme di negoziazione sono, evidentemente destinate ad un pubblico con maggiore esperienza della nostra.
Vale la pena menzionarle, comunque, non foss’altro per le elevate percentuali di profitto in grado di restituire.
Parliamo di percentuali tra il 250% e il 500% netto.

Con le opzioni binarie bisogna dapprima stabilire su quale tipo di “sottostante” investire (Asset), successivamente, una volta effettuata la nostra scelta (più “alto” o più “basso”), fissare una scadenza all’opzione e attendere lo scadere.

– Opzioni binarie: sottostanti lei attività finanziarie del mercato Azionario, Valutario, degli Indici e delle Materie prime (Commodity).
– Previsione: nelle opzioni binarie la previsione consiste nello stabilire quale direzione, se maggiore o minore, raggiungerà il prezzo rispetto al prezzo di acquisto.
– Prezzo di acquisto: il prezzo di riferimento al quale acquistiamo l’opzione.
– Scadenza: siamo noi a stabilire quale scadenza abbinare all’opzione, tra quelle previste.
– Tipologia di opzioni: sul mercato delle opzioni binarie esistono varie tipologie di prodotti, distinti per modalità di svolgimento, in base alla diversa difficoltà, ma tutte legate all’andamento del prezzo.

RENDIMENTO DELLE OPZIONI

Arrivati a questo punto, la domanda che probabilmente ti starai facendo è: ma quanto si guadagna con le opzioni, ma sopratutto, quanto devo investire?
Le opzioni binarie hanno una caratteristica unica, ovvero sono una attività finanziaria a “reddito fisso”, nel senso che l’investitore, cioè noi, sappiamo da subito il potenziale guadagno, a fronte, ovviamente, del capitale investito.
Il guadagno delle opzioni binarie è espressa in “percentuale”, fissata dai Brokers (leggi sotto) tra il 65% e l’87%, la quale è variabile per varie ragioni, tra cui il grado di difficoltà circa l’esito della stessa.

Un esito quasi scontato, darà origine a percentuali di profitto più basse, mentre al contrario troveremo percentuali più alte.
Un po’ come avviene per il calcio scommesse, quando, cioè, due squadre che sulla carta si equivalgono danno vita a “quote” equilibrate.

QUANTO BISOGNA INVESTIRE

Ti voglio rispondere sinceramente: con le opzioni binarie puoi guadagnare anche molto, in una ottima proporzione al capitale impiegato, pur non investendo ingenti somme di denaro.

Probabilmente ti starai chiedendo se quanto ti sto dicendo corrisponda al vero oppure no, se sono piuttosto le solite parole di circostanza o invece corrispondono alla mia esperienza di trading con le opzioni binarie.

Quello che ti sto dicendo è tutto assolutamente vero, con un piccolo “però”: non ti ho ancora parlato dell’altra faccia della medaglia, di quella, cioè, che vede le opzioni binarie come una attività finanziaria con margini di rischio, i quali debbono essere sempre considerati.
In ambito finanziario niente avviene per caso, sia chiaro.

Per riuscire a guadagnare con le opzioni binarie, intendiamo un guadagno che non sia semplicemente il frutto di sporadici colpi di fortuna, ma che al contrario siano il frutto di strategie e metodo, bisogna che queste siano affrontate con impegno e serietà.

Non basta, quindi, accendere il computer ed investire denaro nella speranza che le cose vadano come sperato, ma è necessario affrontare l’argomento con professionalità, ed impiegare parte del proprio tempo allo studio della materia.

Utile, per esempio, è imparare a leggere un grafico finanziario, come interpretare i segnali e generare adeguate strategie, affidarsi a tecniche di trading specifiche, leggere e rimanere costantemente informati.

Questo l’approccio giusto, quello che ci farà trarre i maggiori vantaggi e che, almeno per quanto ci riguarda, ci fa dire che con le opzioni binarie si possono ricavare buoni guadagni.

Come ho già accennato poc’anzi circa le opzioni binarie a 60 secondi, molti traders compiono piccole ma ripetute operazioni di trading con scadenze ravvicinate con lo scopo di chiudere il maggior numero di operazioni vincenti, puntando sulla quantità più che sulla percentuale di profitto di ogni operazione.
In sintesi, vincere poco ma spesso!



Questa attività prende il nome di “scalping” ed è, come detto, tra le più diffuse ed utilizzate.
Con lo scalping puoi investire pochissime somme di denaro (variabili a seconda del Broker che scegliamo), e il cui obiettivo è quello di chiuderne la maggior parte in vincita.

Tornando a dire “quanto bisogna investire con le opzioni binarie”, voglio sottolineare una cosa: per fare trading binario non è necessario impiegare ingenti somme di denaro, ma è sufficiente affidarsi ad un Broker, serio ed affidabile questo si, che abbia fissato il minimo di trade nell’ordine di 5/10 Euro al massimo.

VANTAGGIO DI INVESTIRE NELLE OPZIONI

Questo, in intesi, un elenco di vantaggi per cui dovremmo investire in opzioni binarie:

Rendimento fisso

Il rendimento è fissato in precedenza, quindi possiamo ritenerlo congruo oppure no.
Sappiamo, in breve, quanto guadagniamo e quanto, eventualmente, perdiamo.
Controllo del rischio e consapevolezza del profitto.

Alti o bassi di Mercato per noi è uguale

Devi sapere che le opzioni binarie ci consentono di guadagnare anche in condizioni di mercato estreme, alta o bassa volatilità.
In sostanza, con le opzioni binarie abbiamo l’opportunità di guadagnarci sempre, sia in presenza “dell’Orso” che in presenza “del Toro”.

Doppia chance

La “doppia chance” nelle opzioni è significativa dell’alta probabilità che abbiamo di fare la scelta corretta.
Si può compiere la scelta giusta e chiudere in profitto, oppure fare la scelta sbagliata e perdere una parte o tutta la somma investita.
Molte piattaforme, infatti, contemplano anche la possibilità di restituzione di una piccola percentuale persa per ogni operazione chiusa in perdita.

I BROKERS

Quello che posso dirti in fatto di Broker e piattaforme è limitato alla mia esperienza personale, la quale mi ha portato in questi anni a provarne di diversi, l’ultimo dei quali, quello con il quale sto lavorando in questo momento, è il Broker TopOption.

Di questa piattaforma posso dirti che l’abbiamo scoperta solo di recente, e riteniamo sia una delle migliori piattaforme del momento.

Vasta opportunità di opzioni e prodotti tra cui scegliere, il Broker propone un’ottimo centro formativo destinato ai principianti.

Le percentuali sono veramente concorrenziali e, cosa più importante, la piattaforma di TopOption è assolutamente legale ed affidabile.

Abbiamo verificato che i soldi arrivano puntuali e senza problemi direttamente alla nostra Banca, e l’assistenza clienti sempre educata e gentile.